Gobba da Hi Tech

Perennemente chini sui nostri strumenti elettronici, gli smartphone hanno migliorato la qualità della nostra vita?
In un luogo pubblico facciamo caso a quanti stanno curvi su un telefonino?

La tecnologia sta trasformando il nostro corpo, sempre più giovani hanno la “gobba della vedova”, ovvero la parte superiore della schiena è bloccata e curva.  Inoltre questa postura è quella che assumiamo quando siamo tristi, quindi questa influenza anche i nostri stati d’animo, incidendo negativamente sulla qualità della vita. Sensazione di impotenza,  paura immotivata, stati di depressione e bassa autostima sono il risultato di ore di riverenza nei confronti dei nostri strumenti Hitec.

Forse alzare lo sguardo può essere un modo per riconquistare la corretta postura, vivere il momento presente e migliorare i rapporti con chi ci sta accanto.

Sebastiano Longo

Commenti chiusi