SHIATSU e MENOPAUSA

PRINCIPI DELLO SHIATSU
Lo shiatsu
è una terapia olistica saldamente radicata nella medicina tradizionale cinese e fondata sull’idea che l’energia vitale, detta QI, fluisca nel corpo attraverso canali ( chiamati anche meridiani ) . Questi si possono influenzare esercitando una pressione su specifici punti lungo di essi, eliminando così i blocchi nel flusso di energia e favorendo un funzionamento più salutare dei singoli sistemi e dell’organismo nella sua interezza. La terapia è volta principalmente a regolare il corpo sano prevenire le ma lattie, ma la si può utilizzare anche per affrontare specifici problemi di salute, insistendo con il trattamento su determinati punti o zone.
SHIATSU e MENOPAUSA
La meno pausa non è una malattia
La menopausa (dal greco=sospensione del mese) consiste nella fisiologica diminuzione e quindi cessazione della funzionalità ovarica che si manifesta naturalmente ad una età media di 50 anni.
Questo periodo, durante il quale la donna termina la propria fase riproduttiva, è propriamente detta  climaterio.
Le donne in questo periodo della vita possono presentare sintomi lievi ma anche di una certa
gravità.
Le vampate di calore e la sudorazione interessano il 75% delle donne, la maggior parte per circa un
anno ma un terzo anche per più di 5 anni.
Sintomi correlati, non certo privi di importanza, possono essere: insonnia, nervosismo, irritabilità, sbalzi di umore, facilità al pianto, affaticamento, capogiri, palpitazioni, tachicardia, cistiti, vaginiti, rilassamento pelvico, nausea, stipsi, osteoporosi.
La menopausa è un periodo di transizione che prepara ad un nuovo modo di essere.
Esiste nella vita degli individui un periodo critico, detto appunto climaterio, di tipo involutivo, legato al declino dell’attività funzionale delle ghiandole sessuali. Esso accade lentamente e dura diversi anni: precede e segue la conclusione del periodo riproduttivo.
La cessazione definitiva delle mestruazioni con conseguente perdita della capacità di generare è chiamata nella donna menopausa (dal greco menos e pausis)
 
I sintomi più comuni, che una donna può avvertire durante la menopausa, possono essere
In caso di carenza di energia:
– Affaticamento
– Pallore del viso
– Respiro affannoso
– Feci liquide
– Voce debole
– Sudorazione diurna spontanea o in seguito a sforzi minimi.
In caso di eccesso o stasi di energia:
– Senso di oppressione, disagio, o dolore (che va e che viene)
– Gonfiori passeggeri, per esempio al seno.
– Senso di chiusura alla gola.
– Irritabilità
– Lingua leggermente violacea. (non sempre)
Lo Shiatsu può alleviare questi fastidi, così da affrontare questo periodo  nelle migliori condizioni.
In particolare un ciclo di trattamenti Shiatsu mirati al sintomo, possono attraverso la digitopressione in determinate aree e punti del corpo attenuare i disagi, dovuti ad un eccesso o carenza di energia che possono causare i suddetti sintomi.
La Medicina Cinese afferma che prevenire è meglio che curare
E’ importante che la donna sia accompagnata a comprendere che la qualità della sua vita durante la menopausa è strettamente legata alla capacità di prendere responsabilità della propria salute, prima, durante e dopo il periodo critico.
Solo qualche disturbo va trattato con le medicine, gli altri con un a prevenzione e un corretto stile di vita.
Atteggiamenti di prevenzione
Regolare lo stile di vita : curando l’alimentazione : seguire una dieta ad alto contenuto di cibi crudi, frutta e verdura, stabilizzare lo zucchero nel sangue . Alcuni alimenti possono favorire vampate di calore o sbalzi di umore e dovrebbero essere evitati, come i latticini, carni rosse, alcol, zucchero, cibi piccanti e caffeina.
Il fumo di sigaretta dovr ebbe essere evitato.
Infine evitare stress, tensioni e ansie. Movimento fisico : camminare e ginnastiche dolci.

Commenti chiusi